Home Non Classificati

PALLAMANO: IN UN INCONTRO AL CARDIOPALMA, FERRARIN ? FARMIGEA 25 ? 24

0
CONDIVIDI
PALLAMANO: IN UN INCONTRO AL CARDIOPALMA, FERRARIN ? FARMIGEA 25 ? 24

ita per il valore intrinseco in termini di classifica da entrambi le compagini, ma i lombardi riescono a sbloccarsi mentre gli apuani non ?ingranano? , lasciando l?iniziativa ai milanesi che si portano a + 4 grazie alle precise soluzioni di tiro.
Nella prima frazione Farmigea di La Spezia non riesce a realizzare il gioco deciso e concentrato che le si addice, imperdonabili errori al tiro ed inutili esclusioni per proteste incidono sulle strategie di gioco.
Parziale primo tempo 15 a 10 per i padani.
La ripresa potrebbe prendere piega analoga ma importanti interventi del n.1 toscano Portera e massima concentrazione difensiva agevolano precise azioni di rimessa riportando la Farmigea a ? 1 alla met? della seconda frazione.
In questa fase la tensione ? alle stelle ed alcune parole di troppo costringono Farmigea a subire due discutibili esclusioni una per fallo ed una per proteste che consentono ai padroni di casa di riportarsi a + 3. Ma lo spirito Farmigea ? sempre indomito ed i guerrieri giallo-neri a sette secondi dal termine prendono pareggio con Bassi che poi, con arguzia si fa escludere guadagnando secondi preziosi.
I padroni di casa battono dal cerchio di met? campo si portano in avanti ed effettuano i tiro della disperazione: fortuna.
Al termine dell?incontro inutile provocazione dei padroni di casa che causa un assembramento al tavolo della giuria con innocui spintoni tra le parti: brutto epilogo e mancanza di stile di una formazione che ha comunque ottenuto i tre punti.
Onore alla formazione tosco-ligure che pur giocando met? gara ha quasi ottenuto il risultato positivo.
Sugli scudi il n.1 Portera autentica garanzia tra i pali ed il terzino Bum Bum Vezzoni che non ha fatto risentire l?importante assenza di goleador Perotto, decisivo il Vecio Bassi e felice esordio di Andreotti da Livorno, utile ma troppo impreciso l?ariete Mazzi.
In tono minore rispetto alle potenzialit? i mancini d?oro Brignardello e Salemi.

Per Farmigea a fine incontro commenta mister Belli: ?Peccato per l?esito finale. I ragazzi hanno fatto un buonissimo secondo tempo. La grinta e la decisione mi sono piaciute ma le esclusioni per proteste le ritengo intollerabili, la componente disciplinare dovremo chiarirla definitivamente.
Adesso esigo massima attenzione al match di domenica prossima e non ammetter? comportamenti infantili.?
Prossimo incontro importante match casalingo contro l?ostico Biella.
I ragazzi di mister belli devono necessariamente ritrovare continuit? di gioco per portare a casa il bottino pieno.
Appuntamento domenica 12 febbraio 2006 ore 17.30 al PalaAvenza.
(nella foto: un momento dell’incontro).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here