Pakistano litiga con l’ex fidanzata bulgara e la fa cadere a terra

0
CONDIVIDI
donna massacrata
Presunto boss della 'ndrangheta condannato per aver fatto sesso con minorenni in cambio di droga, soldi e ricariche telefoniche
donna massacrata
Pakistano litiga con l’ex fidanzata bulgara e la fa cadere a terra: trasferita al pronto soccorso per le medicazioni

GENOVA. 23 MAG. Ieri in tarda serata, i volontari del 118 hanno richiesto al pronto intervento dei carabinieri la presenza di una pattuglia  in via Michele Novaro a San Fruttuoso, poiché una ragazza era stata aggredita, presumibilmente per motivi di viabilità. Sul posto è intervenuto un equipaggio del nucleo Radiomobile, che poi si è recato al pronto soccorso dell’ospedale San Martino, dove la donna era stata trasferita per le medicazioni.

La testimone, una cittadina bulgara di 41 anni, ha riferito che che poco prima si trovava a bordo dell’auto del suo ex fidanzato, un 42enne pakistano, con il quale aveva avuto un’accesa discussione per la loro precedente relazione.

A un certo punto, la bulgara ha deciso di scendere e il pakistano ha fatto partire improvvisamente l’auto, facendola cadere a terra e provocandole quindi alcune escoriazioni. La donna si è riservata di presentare querela.

LASCIA UN COMMENTO