Paita assolta per alluvione 2014, il Pd: mai avuto dubbi

0
CONDIVIDI
Alcuni dei consiglieri regionali del Pd alla Festa dell'Unità a Genova

GENOVA. 21 OTT. “Il tempo è galantuomo come dimostra l’assoluzione, per non aver commesso il fatto, della nostra capogruppo Raffaella Paita nel processo per l’alluvione 2014.

In questi due anni non abbiamo mai avuto dubbi sul suo operato, le abbiamo sempre dato fiducia conoscendone onestà e valori; per questo accogliamo la sentenza con grande soddisfazione. Ricordiamo che le accuse e il rinvio a giudizio sono state avanzate in piena campagna elettorale per le regionali, accuse che oggi si sono rivelate infondate. A Lella va tutto l’abbraccio del Gruppo regionale del Pd e di tutti i dipendenti del Gruppo in Regione”.

Lo hanno dichiarato oggi i consiglieri regionali del Partito Democratico Giovanni Barbagallo, Luigi De Vincenzi, Valter Ferrando, Luca Garibaldi, Giovanni Lunardon, Juri Michelucci e Pippo Rossetti.

 

“La giustizia ha fatto il suo corso – ha aggiunto l’autocandidato sindaco del Pd ex portavoce di Paita, Simone Regazzoni – Lella è stata assolta. Non poteva andare diversamente. Verrà il momento di fare alcune riflessioni politiche, perché quell’avviso di garanzia fu determinante per l’esito delle regionali liguri. Ma oggi no. Oggi è un giorno bellissimo”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO