PACOR TIRA IN CAUSA IL COMUNE PER 600 MILA EURO

0
CONDIVIDI
giovanni-pacor

giovanni-pacorGENOVA. 7 LUG. Fissata per il 10 novembre davanti al giudice del lavoro Margherita Bossi, la causa dell’ex sovrintendente del teatro Carlo Felice Giovanni Pacor per ingiusto licenziamento contro il Comune di Genova.

Pacor ha chiesto 600 mila euro al Comune dopo il licenziamento deciso la scorsa estate.

Secondo l’ex sovrintendente, che ha presentato ricorso, il licenziamento sarebbe stato deciso “senza una motivazione”.

LASCIA UN COMMENTO