Overdose, 50enne trovato morto nella fabbrica Fischer di Quarto

1
CONDIVIDI
rapina-siringa
Un uomo di 50 anni è stato trovato morto per overdose nell'area della fabbrica abbandonata di Quarto. Nel palazzo della ex Fischer in via Romana della Castagna rifugio di drogati e immigrati clandetsini spacciatori
rapina-siringa
Un 50enne è stato trovato morto per overdose nell’area dell’ex fabbrica Fischer di Quarto, diventata rifugio di drogati e immigrati clandestini spacciatori

GENOVA. 30 MAR. Il buco in un braccio. La siringa accanto. A 50 anni solo come un cane, in mezzo alla sporcizia e al degrado. A Genova, nel 2016, si muore ancora così. Non è successo in una zona di periferia, ma nel quartiere residenziale di Quarto, a pochi passi dal mare del levante cittadino.

Lo hanno trovato senza vita i carabinieri alcuni giorni fa in una ex fabbrica, la Fischer di via Romana della Castagna, mezza distrutta e abbandonata da anni. Secondo gli investigatori, la struttura è diventata luogo di ritrovo e ricovero per sbandati del buco e immigrati clandestini che spacciano droga. Altro che shooting galleries.

Il luogo è pieno di siringhe e da tempo i residenti hanno chiesto al Comune di interessarsi del degrado e di far demolire il palazzo dell’ex fabbrica, ma finora non è stato fatto nulla.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO