Home Cronaca Cronaca Italia

Ottobre rosso in Piemonte, da Regione Liguria 70 volontari antincendio

0
CONDIVIDI
Ottobre rosso in Piemonte e Lombardia

Oggi, complice il vento, Piemonte e parte della Lombardia continuano a bruciare. Fra ieri e stamane sono state sfollate altre 450 persone, dopo che da otto giorni si registrano roghi dalla Val di Susa alla Pianura Padana.

Intanto, sono circa 70 i volontari dell’antincendio boschivo della Liguria che in queste ore si sono attivati nelle operazioni di supporto in Piemonte per fronteggiare l’emergenza incendi.

“Ringrazio tutti i volontari – ha dichiarato oggi l’assessore regionale all’Agricoltura Stefano Mai – per il loro impegno. Si sono immediatamente messi a disposizione e sono partiti per dare supporto nell’attività di controllo, presidio del territorio e di spegnimento.


Regione Liguria non farà mancare il proprio aiuto a Piemonte e Lombardia in questa difficile emergenza. Il protocollo d’intesa, firmato lo scorso anno, per il reciproco supporto si sta concretizzando in azioni efficaci e tempestive”.

Anche questa mattina hanno raggiunto Cuneo e sono operativi sull’incendio di Demonte altri nuovi volontari: 22 da Imperia e Savona, con 7 mezzi e 12 da Genova con 4 mezzi. Domani altri volontari partiranno dalla Spezia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here