Osservatorio Righi, sabato tutti con gli occhi a Saturno

0
CONDIVIDI
Osservatorio Righi, sabato tutti con gli occhi a Saturno
Osservatorio Righi, sabato tutti con gli occhi a Saturno
Osservatorio Righi, sabato tutti con gli occhi a Saturno

GENOVA. 23 GIU. Questa sera, Giovedì 23 giugno a partire dalle ore 22.00, mentre in Aula Planetario avrà luogo la proiezione “Alla conquista di Marte”, al telescopio dell’Osservatorio del Righi, tramite turni ripetuti di circa 30 minuti, sarà effettuata un’osservazione pubblica dei pianeti Marte e Giove.

Venerdì 24 giugno le attività iniziano a partire dalle ore 15.00 in Aula Planetario con la proiezione “Fiabe e leggende per i bimbi: le stelle dell’estate”. Alle ore 16.00 le proiezioni in Aula didattica-planetario proseguono con “Ai confini del Sistema Solare: viaggio verso Plutone”. Ultima proiezione alle ore 17.00 “Viaggio nello spazio-tempo”.
Nel Nuovo Planetario del Parco delle Mura avranno invece luogo i laboratori didattici: venerdì 24 giugno sia alle ore 16.00 che alle ore 17.00 è in programma il laboratorio “Il Sole e la vita”, dedicato ai legami fra l’energia della nostra stella e la varietà delle forme di vita sul nostro pianeta. Durata prevista: 1 ora circa. Età consigliata: dai 4 anni in su.
Inoltre, a partire dalle 15.00 e fino alle ore 18.00 circa, tramite turni ripetuti ogni mezz’ora, osserveremo le meraviglie del Sole dal telescopio dell’Osservatorio con un apposito filtro schermante H-alpha che consentirà, condizioni meteo permettendo, di osservare in sicurezza i fenomeni solari più appariscenti (macchie solari, facole, protuberanze e filamenti).  Durata prevista: 30 minuti circa. Età consigliata: dai 4 anni in su.

Sabato 25 giugno a partire dalle ore 22.00, mentre in Aula Planetario avrà luogo la proiezione “Ai confini del Sistema Solare: viaggio verso Saturno”, al telescopio dell’Osservatorio, tramite turni ripetuti di circa 30 minuti, sarà effettuata un’osservazione pubblica del pianeta Saturno. Sabato 25 giugno infatti su tutto il territorio nazionale avrà luogo “Occhi su Saturno”, (www.occhisusaturno.it) una serata di osservazione speciale dedicata al pianeta con gli anelli promossa dall’Associazione Stellaria.

 

Domenica 26 giugno le attività iniziano a partire dalle ore 15.00 in Aula Planetario con la proiezione “Fiabe e leggende per i bimbi: le stelle dell’estate”. Alle ore 16.00 le proiezioni in Aula didattica-planetario proseguono con”I bimbi e l’abat-jour del cielo”. Ultima proiezione alle ore 17.00 “In viaggio fra i pianeti”.
Nel Nuovo Planetario del Parco delle Mura avranno invece luogo i laboratori didattici: domenica 26 giugno sia alle ore 16.00 che alle ore 17.00 è in programma il laboratorio “Pietre dal cielo, una collezione di meteoriti ci guiderà alla scoperta del passato della Terra”, un’attività che attraverso l’esposizione e l’analisi di veri meteoriti affronterà la teoria dell’impatto di un asteroide quale causa della scomparsa dei dinosauri. Durata prevista: 1 ora circa. Età consigliata: a partire dai 7 anni.
Inoltre, a partire dalle 15.00 e fino alle ore 18.00 circa, tramite turni ripetuti ogni mezz’ora, osserveremo le meraviglie del Sole dal telescopio dell’Osservatorio con un apposito filtro schermante H-alpha che consentirà, condizioni meteo permettendo, di osservare in sicurezza i fenomeni solari più appariscenti (macchie solari, facole, protuberanze e filamenti).
Durata prevista: 30 minuti circa. Età consigliata: dai 4 anni in su.

Per tutte queste attività non è prevista la prenotazione: si invitano gli interessati a presentarsi in Osservatorio con un po’ di anticipo rispetto all’attività prescelta.

LASCIA UN COMMENTO