Home Cronaca Cronaca Genova

OSPITANO A PAGAMENTO CONNAZIONALE CLANDESTINO E VENGONO DENUNCIATI

0
CONDIVIDI

GENOVA. 4 AGO. Una volante è intervenuta stanotte su segnalazione di una persona molesta alla porta di un appartamento.

Sul posto gli agenti hanno identificato un nigeriano di 30 anni, privo di permesso di soggiorno, il quale era in lite con gli inquilini di un’abitazione, dove era stato alloggiato per alcuni mesi dietro pagamento di 200 euro mensili, a causa della mancata restituzione della caparra.

Nell’abitazione erano presenti i due inquilini, una coppia di nigeriani entrambi di 38 anni, che hanno ammesso di aver dato ospitalità al loro connazionale, affittandogli una stanza e di non aver voluto restituire la caparra nel momento in cui aveva deciso di andarsene.


Dalle verifiche effettuate dai poliziotti è risultato che la coppia è a sua volta subaffittuaria di un’altra coppia di cittadini nigeriani, al momento assenti, che sono i reali titolari del contratto d’affitto con il proprietario dell’immobile, a cui comunque viene corrisposto un affitto di 700 euro.

Pertanto, accertata l’ospitalità data ad un cittadino straniero irregolare sul Territorio Nazionale, gli agenti hanno preceduto ad una denuncia per il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here