Home Politica Politica Mondo

Ore 21: Macron parla in Tv da presidente. Trionfo col 65,9 ma affluenza in calo

0
CONDIVIDI
Macron e Le Pen

PARIGI. 7 MAG. Poco dopo le 20 tutti gli exit poll lo hanno dato per vincente. I primi dati parziali hanno quindi riferito di una vittoria schiacciante del 39enne centrista Emmanuel Macron con il 65,9% dei voti contro la 48enne della destra Marine Le Pen (Front National) ferma al 34,1%.

Tuttavia, al ballottaggio di oggi per la corsa all’Eliseo si è registrato un calo di affluenza alle urne del 25% (astensione più forte dal 1969) ed anche un record storico di schede bianche e nulle, che sono state il 12% di quelle scrutinate.

Grande festa al Louvre, ma anche contestazioni, lancio di molotov e scontri con la polizia a Parigi da parte dei black bloc.


Alle 21 Emmanuel Macron si è presentato in Tv e ha parlato come nuovo presidente della Repubblica Francese. Prima ha ringraziato il presidente uscente socialista Francois Hollande e poi l’avversaria e leader del Front National Marine Le Pen: “Difenderò il comune destino dell’Europa. Ricostruirò il legame tra Europa e i suoi cittadini”.

La leader della destra d’Oltralpe ha telefonato a Macron congratulandosi con l’enfant prodige per la vittoria e poi ha dichiarato: “Per noi è comunque un risultato storico, siamo la prima forza d’opposizione. I francesi hanno scelto la continuità”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here