Orco in casa violenta la figliastra 13enne per un anno: condannato

0
CONDIVIDI
violenza stalking
Orco in casa: un 50enne savonese è stato condannato per violenza sessuale su minore ai danni della figlia 13enne della compagna
violenza stalking
Orco in casa: un 50enne savonese è stato condannato per violenza sessuale su minore ai danni della figlia 13enne della compagna

SAVONA. 11 MAR. Era stato arrestato l’anno scorso. Ora è stato condannato dal Tribunale di Savona per violenza sessuale su minore. Il cinquantenne savonese, che per oltre un anno ha abusato della figlia di 13 anni della compagna, dovrà scontare quattro anni e otto mesi di reclusione. Il processo si è svolto con rito abbreviato. Pertanto, il condannato ha potuto usufruire dello sconto di un terzo della pena inflitta.

L’orco era stato arrestato nel settembre dello scorso anno dai carabinieri, dopo che aveva avuto i rapporti con la ragazzina. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, la 13enne era succube del nuovo compagno della mamma, tanto da non aver raccontato a nessuno i fatti. La madre della piccola era riuscita ad accorgersi che qualcosa non tornava solo dopo un anno di continue violenze e quindi aveva denunciato tutto ai carabinieri.

LASCIA UN COMMENTO