Home Cronaca Cronaca Savona

OPERATA L’UCRAINA ACCOLTELLATA DALL’EX A SAVONA

0
CONDIVIDI
POLACCO borgo incrociati accoltellamento

accoltellamentoSAVONA. 28 NOV. Lidiya, la fruttivendola 40enne di nazionalità ucraina accoltellata con nove fendenti dall’ex compagno, un savonese di 55 anni, che aveva già denunciato per stalking, è stata operata al’addome e ad una gamba.

Ieri l’ex compagno si presentato nel negozio della donna, che gestiva da pochi mesi, indossando una felpa con cappuccio forse per non essere riconosciuto.

Tra i due è nata una lite che è degenerata in un accoltellamento. L’uomo è stato arrestato per tentato omicidio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here