Home Cronaca Cronaca Genova

Oltraggia carabinieri: tunisino irregolare denunciato, lasciato libero e non rimpatriato

35
CONDIVIDI
Carabinieri

La mattina di Natale i Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno fermato e quindi denunciato per oltraggio a Pubblico Ufficiale e ingresso illegale sul territorio dello stato un 25enne nato in Tunisia.

L’immigrato, irregolare sul territorio nazionale, è stato visto mentre in Via Canevari, al transito della pattuglia del Radiomobile, insultava i militari in presenza di altre persone.

Il tunisino non è mai stato rimpatriato. I carabinieri hanno riferito che, a norma di legge, non hanno neanche potuto arrestarlo.


Liberi di continuare a stare illegalmente in Italia e di insultare le nostre Forze dell’ordine.

 

 

35 COMMENTI

    • 20 25 miliardi di lavoro in nero però eheheh e poi il saldo positivo viene dagli “stranieri” arrivati pre crisi… Quando l Italia aveva necessità di manodopera e chi arrivava riusciva ad entrare nel mondo del lavoro. Chi arriva oggi può chiedere elemosina e/o spacciare nel 99 per cento dei casi

    • Elias Cordova la maggior parte degli immigrati manda il poco che guadagna al proprio paese e ci ritorna una volta ottenuta la pensione, in pratica i loro soldi non vengono reinvestiti sul territorio. Questo i regolari, se parliamo dei clandestini scoperchiamo il vaso di Pandora

    • La legge 30 luglio 2002, n. 189, meglio nota come legge Bossi-Fini, è una normativa della Repubblica Italiana che disciplina l’immigrazione, detta così dai primi firmatari Gianfranco Fini ed Umberto Bossi che nel governo Berlusconi II ricoprivano rispettivamente le cariche di vicepresidente del Consiglio dei ministri e di ministro per le Riforme istituzionali e la Devoluzione…magari hai dimenticato questo

  1. x vivere felici e contenti in questo paese bisogna essere clandestini oppure nulla tenenti ! Gli italiani x bene sono perseguitati dai burocrati di stato la colpa e di essere cittadini ITALINAI . La cosa ridicola che la sinistra parla di diritti , equità ,stato di diritto un sacco di parole al vento che da anni escono dalle bocche di incapaci amministratori che con le loro politiche fallimentari la nazione e in ginocchio una tragedia nazionale e questi loschi individui parlano di falsità che sono sotto gli occhi di tutti e continuano a mentire spudoratamente. il loro fallimento e visibile si tocca ogni giorno con mano le prove sono dimostrabili con fatti concreti come questo ennesimo esempio di fallimento dello stato ,sono indegni del posto che occupano ABUSIVAMENTE loro sono la causa dei problemi e se dio permettendo quanto prima sloggiano tanto prima ricominciamo nel ricostruire questo paese !!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here