Oggi è il giorno di Samantha Cristoforetti

0
CONDIVIDI
Samantha Cristoforetti
Samantha Cristoforetti
Samantha Cristoforetti

Oggi è il giorno di Samantha Cristoforetti

GENOVA. 30 OTT. Oggi è il giorno di Samantha Cristoforetti, protagonista di Genova e del Festival della Scienza che, in dialogo in video-conferenza da Houston con Luca Parmitano, insieme con il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini parleranno di ‘Equilibrio in assenza di gravità’.

L’appuntamento, da non perdere, è alle ore 18 con Equilibrio in assenza di gravità, incontro con Stefania Giannini, Samantha Cristoforetti, Luca Parmitano (in collegamento da Houston), Manuela Arata, Vittorio Bo a Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio.

E, proprio oggi, in onore di Samantha Cristoforetti, Liguria Notizie dedica a lei la propria fan page di Facebook.

 

Samantha Cristoforetti nasce a Milano il 26 aprile del 1977, è un’ingegnere, aviatrice, astronauta militare italiana ed è stata la prima donna italiana a prendere parte degli equipaggi dell’Agenzia Spaziale Europea.

Nel 2015, è la donna e l’astronauta europeo che ha trascorso più tempo nello spazio in un singolo volo (199 giorni).

Samantha è cresciuta a Malè in provincia di Trento, ha compiuto gli studi superiori dapprima a Bolzano e poi a Trento, laureandosi in ingegneria meccanica all’Università tecnica di Monaco di Baviera, in Germania.

Nel 2001 è ammessa all’Accademia Aeronautica di Pozzuoli, uscendone nel 2005 come ufficiale del ruolo navigante normale e con la laurea in Scienze aeronautiche presso l’Università Federico II a Napoli. Successivamente si specializza negli Stati Uniti presso la Euro-Nato Joint Jet Pilot Training di Wichita Falls in Texas.

Nel suo curriculum operativo figura il servizio presso il 61º Stormo di Galatina, il 32º Stormo (Aeroporto di Amendola) e il 51º Stormo di Istrana, prima nell’ambito della Squadriglia Collegamenti (2007-2008) e poi del 132º Gruppo Cacciabombardieri (2009), e l’abilitazione al pilotaggio degli aeromobili Aermacchi SF-260, Cessna T-37 Tweet, Northrop T-38 Talon, Aermacchi MB-339A, Aermacchi MB-339CD e AMX.

A maggio 2009 è selezionata come astronauta dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA) come prima donna italiana e terza europea in assoluto, risultando tra i sei migliori di una selezione.

La prima missione alla quale la Cristoforetti prende parte, dura di circa 6-7 mesi, ed è denominata ISS Expedition 42/43 Futura e prevede, il 23 novembre 2014, il raggiungimento della Stazione Spaziale Internazionale a bordo di un veicolo Sojuz.

Si tratta della prima missione di una donna italiana nello spazio e del settimo astronauta italiano, preceduta sulla ISS da Umberto Guidoni, Paolo Nespoli, Roberto Vittori e Luca Parmitano.

Il 12 febbraio 2015, durante la terza serata del Festival di Sanremo, è stata presentata un’intervista fàttale poche ore prima da Carlo Conti in collegamento con la stazione spaziale internazionale.

L’11 giugno 2015 dopo 199 giorni e qualche ora sulla stazione spaziale internazionale avviene il rientro sullaTerra, in Kazakistan, alle 15:44, ora italiana.

Durante la missione ISS Expedition 42/Expedition 43 Futura ha conseguito il record europeo e il record femminile di permanenza nello spazio in un singolo volo (199 giorni esatti). (nelle foto: alcuni momenti della vita ‘spaziale’ di Samantha Cristoforetti).

L’agenzia Spaziale ESAhttp://www.esa.int/ita/ESA_in_your_country/Italy


LASCIA UN COMMENTO