Home Spettacolo Spettacolo Genova

Oggi a Palazzo Tursi Equinozio delle Arti

0
CONDIVIDI
Oggi a Palazzo Tursi Equinozio delle Arti

GENOVA. 21 MAR. Oggi, martedì 21 marzo, primo giorno di Primavera, in occasione della Giornata Mondiale della Poesia e della Giornata Europea della Musica Antica, Palazzo Tursi di via Garibaldi e la Biblioteca Berio di via del Seminario ospiteranno gli eventi della manifestazione Equinozio delle arti.

Questo il programma dettagliato:

Alle ore 10 – nel cortile di Palazzo Tursi: mostra “Scrittori liguri: ritratti immaginari, immaginati da Aglaja” a cura di Gabriella Corbo


Il progetto parte dall’idea di inventare ritratti impossibili di grandi scrittori della Liguria, poeti e romanzieri, partendo dalle loro parole. Una frase, alcuni versi, anche uno soltanto, che fornissero la chiave interpretativa dell’autore, un campo semantico che si rivelasse visivo ed emotivo.

In particolare, alle ore 17 nella Sala dei Chierici della Biblioteca Berio: presentazione libro “Sulla Poesia” di Giorgio Caproni, a cura di Massimo Morasso.

Interverranno il poeta Massimo Morasso con Mauro e Silvana Caproni. L’evento è in collaborazione con: Stanza della Poesia, Festival Internazionale di Poesia di Genova, Genovainedita Cultura. Per l’occasione sarà allestita in Biblioteca un’esposizione di volumi dedicata a Giorgio Caproni e sarà messa a disposizione del pubblico una bibliografia con i volumi conservati nelle raccolte della Biblioteca Berio e del Sistema Bibliotecario Urbano del Comune di Genova. Si ringraziano: Stanza della Poesia e Genovainedita.

Alle ore 18 nel cortile di Palazzo Tursi: letture “Dalle immagini alle parole”, a cura degli allievi della Scuola di Recitazione del Teatro Stabile di Genova. Introduce Gabriella Corbo.

Alle ore 19 nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi: concerto “Percorsi nella Superba”, a cura di Accademia degli Imperfetti

Alle ore 21 alla Chiesa di Santa Maria di Castello: concerto “Summa” – Ring Around, a cura di Associazione Musicaround.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here