Home Politica Politica Genova

OCCUPAZIONE DELLE CASE. BERNINI RISPONDE A COFFERATI: “FARE GLI SCERIFFI MA AL MOMENTO GIUSTO”

0
CONDIVIDI
Campasso e RfI: Il vicesindaco di Genova Stefano Bernini (Pd) attaccato dal capogruppo regionale di Rete a Sinistra Gianni Pastorino
Il vice sindaco di Genova Stefano Bernini

GENOVA. 15 AGO. Stefano Bernini, assessore all’Urbanistica del Comune di Genova e vicesindaco risponde, alle dichiarazioni-accuse da parte di Sergio Cofferati apparse ieri su Il Secolo XIX sulla “tolleranza zero” da usare contro chi occupa le case.

“Fare gli sceriffi è possibile solo quando si sono fatte le cose. Abbiamo capito i problemi della casa a Genova e abbiamo avviato un percorso che ci porterà a formulare norme adeguate contro le occupazioni. Dopo agiremo di conseguenza”.

“A tale proposito – continua l’assessore – abbiamo già discusso delle problematiche e abbiamo fatto condiviso, in sede di giunta, dei percorsi da mettere in campo ma, ovviamente, è necessario un minimo di tempo e noi siamo in carica da soli due mesi”.


“Questi appartamenti e mi rivolgo agli occupanti, sono destinati alle politiche sociali, ad una fascia molto debole di cittadini che vengono danneggiati da questa occupazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here