Home Spettacolo Spettacolo Genova

Nuovo progetto Lunaria Teatro rivolto agli under 35

0
CONDIVIDI
Nuovo progetto Lunaria Teatro rivolto agli under 35

GENOVA. 10 MAG. È aperta la call per partecipare al nuovo progetto di Lunaria Teatro “Le strade degli altri – letteratura on the road” rivolto ad artisti e professionisti under 35, un progetto per valorizzare i giovani e portare la letteratura nel cuore del centro storico di Genova. Lunaria Teatro, con il sostegno di “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”, lancia un bando per la presentazione di proposte letterarie quali racconti, monologhi, atti unici, testi di canzoni, soggetti per coreografie o sceneggiature, della lunghezza massima di cinque cartelle e che abbiano come tema quello dell’incontro con l’altro. Possono partecipare al concorso giovani artisti e professionisti che a novembre 2016 non avessero superato i 35 anni, residenti nel territorio italiano.

La partecipazione è gratuita e le proposte vincitrici saranno selezionate per il percorso itinerante nei quartieri della Maddalena e di Pré che Lunaria realizzerà nel prossimo mese di ottobre.

« La sfida è quella di riuscire, attraverso una azione articolata affidata a giovani artisti di vari campi, a creare una modalità di rapporto col territorio che sia riproducibile nel tempo, che porti risultati di “apertura” dei quartieri a cittadini e turisti e che permetta ai giovani del territorio di partecipare attivamente ad un “progetto culturale collettivo”»dice Daniela Ardini, direttrice di Lunaria.


Per concorrere al bando è necessario inviare la documentazione richiesta, entro e non oltre le ore 12 di mercoledì 31 maggio, a: Lunaria Teatro, piazza San Matteo 18, 16123 Genova.

Il materiale può essere consegnato di persona, tramite posta ordinaria oppure via mail all’indirizzo info@lunariateatro.it

Gli elaborati saranno valutati da una commissione composta da giovani artisti under 35. La comunicazione delle opere selezionate avverà entro il 30 giugno.

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here