Nuovo Piano digitale, Rixi: “In Liguria Internet gratuito per tutti”

0
CONDIVIDI
rixi edoardo
rixi edoardo
L’assessore Rixi ha presentato il nuovo Piano digitale per lo sviluppo della Liguria

GENOVA. 21 OTT. L’assessore Edoardo Rixi e il nuovo amministratore unico di Liguria Digitale Marco Bucci hanno presentato oggi pomeriggio a De Ferrari il Piano strategico digitale approvato dalla giunta regionale, che entro il 2017 rivoluzionerà l’era dei servizi Internet per residenti, pubblica amministrazione, imprese e turisti. Il progetto è stato illustrato anche dal governatore Giovanni Toti, dall’assessore Ilaria Cavo e dal dirigente dei sistemi informatici di via Fieschi Iacopo Avegno. Regione Liguria nei prossimi tre anni investirà in 20 progetti oltre 54 milioni di euro, ricavati da fondi europei e propri, di cui 33 milioni serviranno per la diffusione della banda Ultra Larga su tutto il territorio regionale.

“Dopo il piano casa, è arrivato il piano digitale – ha spiega Toti – per rendere la struttura informatica regionale uno dei pilastri dello sviluppo della regione. Fra un mese presenteremo il Grow Act ligure”.

Se Rixi sogna “l’entroterra genovese come la Silicon Valley e Genova come San Francisco” e Bucci spiega che “la Liguria è uno dei posti più vivibili in Europa, dove con la connessione web ultraveloce e i servizi online si potrà lavorare ed avere un alto tenore di vita”, per il cittadino il Piano regionale punta a fornire internet gratuito ovunque, servizi pubblici accessibili con informazioni aggiornate costantemente, il pagamento immediato ed elettronico delle prestazioni sanitarie, la centralizzazione e il potenziamento del sistema di prenotazione Cup per ridurre le liste di attesa, la telemedicina e la cura a domicilio degli assistiti cronici e dei pazienti fragili. Il tutto con un unico accesso online o rivolgendosi allo sportello pubblico più vicino. Il sistema comprende anche la gestione uniforme e misurabile della ricetta dematerializzata tra medico e farmacia, il fascicolo sanitario elettronico per portare sempre con sé la propria “storia” clinica, tutta l’offerta di lavoro disponibile oltre a quella culturale e turistica della Liguria.

 

Per le imprese il Piano assicura la banda Ultra Larga e il Wi-Fi avanzato per dare pari opportunità a tutto il territorio regionale, la gestione digitale di bandi e finanziamenti per velocizzare le pratiche e usare tutti e al meglio i fondi disponibili, un sofisticato sistema di marketing territoriale per favorire espansione e nuovi insediamenti produttivi, sistemi digitalizzati per comunicazioni obbligatorie e impresa sociale. In campo turistico si potrà pianificare la propria vacanza in Liguria e trovando sul proprio dispositivo mobile spunti, itinerari, commenti e suggerimenti utili sull’intera offerta turistica e culturale. Alla Pubblica amministrazione il Piano offre un sistema cartografico regionale centralizzato, applicativi in grado di monitorare le informazioni tra le diverse amministrazioni, la “dematerializzazione” dei procedimenti e un moderno sistema integrato di fatturazione elettronica per rendere la macchina pubblica più accessibile ed efficiente.

LASCIA UN COMMENTO