Nuoto sincro, la savonese Cerruti domina anche nel “solo” a Cuneo

0
CONDIVIDI
Nuoto sincronizzato
Nuoto sincronizzato
Nuoto sincronizzato

SAVONA 21 MAR.  I successi di Linda Cerruti nel solo e delle Fiamme Oro nella squadra chiudono i campionati assoluti invernali Herbalife di nuoto sincronizzato, a Cuneo. Nella finale del libero Francesca Deidda guadagna tre posizioni rispetto alle eliminatorie e si piazza al secondo posto con 87,8 punti; immediatamente dopo Cerruti, unica oltre i 90 punti con 91,4. Al terzo posto Manila Flamini, che perde una posizione, con 87,533 punti. Scivola fuori dal podio Mariangela Perrupato. Nella prova a squadre conferma dlele Fiamme Oro con 86,496 punti; avanti a Carisa Savona con 81,609 e Veneto Banca Montebelluna con 78,948. Nella classifica generale per società i primi tre posti sono occupato dalla Carisa Savona (642,250), che precede le Fiamme Oro (639) e l’Aurelia Unicusano (584,5). Le differite delle due giornate di finali dei campionati assoluti Herbalife saranno trasmesse da Rai Sport 2 lunedì e martedì alle 15.

– finale solo
1. Linda Cerruti (Marina Militare / Carisa Savoma) 91,4; nelle eliminatorie 91,167
2. Francesca Deidda (Fiamme Oro / Promogest) 87,8; nelle eliminatorie 85,633
3. Manila Flamini (Fiamme Oro Roma/Aurelia Unicusano) 87,533; nelle eliminatorie 89,000

– finale squadra
1. Fiamme Oro Roma 86,496; nelle eliminatorie 87,224
Flamini, Pezone, Deidda, Sgarzi, Perrupato, Cattaneo, Cavanna
2. Carisa Savona 81,609; nelle eliminatorie 82,203
Sala, Cerruti, Ferro, Di Camillo, Musso, Murru, Zunino, Barbiani
3. Veneto Banca Montebelluna 78,948; nelle eliminatorie 78,791
Costa, Callegari, Giacometti, Tonellato, De Bortoli, Rebellato, Piccoli, Santin

 

Classifica per società (30 a punti)
1. Carisa Savona 642,250
2. Fiamme Oro 639
3. Aurelia Unicusano 584,5
4. Banca Veneto Montebelluna 478

LASCIA UN COMMENTO