Nuoto sincro, Ferro-Cerruti trionfano nel duo a Cuneo

0
CONDIVIDI
Nuoto sincronizzato
Nuoto sincronizzato
Nuoto sincronizzato

SAVONA 20 MAR.  Il primo titolo ai campionati assoluti invernali Herbalife di nuoto sincronizzato, in svolgimento a Cuneo, lo vincono Linda Cerruti e Costanza Ferro (Marina Militare / Carisa Savona) che rappresenteranno l’Italia alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Nella finale del duo la coppia ligure ottiene 92,733 punti (27,6 per l’esecuzione, 37,333 per l’impressione artistica e 27,8 per la difficoltà). Al secondo posto Manila Flamini e Mariangela Perrupato (Fiamme Oro / Aurelia Unicusano) con 88,567 punti; a seguire Francesca Deidda (Fiamme Oro / Promogest) e Camilla Cattaneo (Fiamme Oro / Promogest) con 88,4. Le tre coppie mantengono la stessa classifica del tecnico.
La seconda giornata della manifestazione si era aperta con gli obbligatori a cui hanno partecipato 239 atlete. Il miglior punteggio di 79,145 è stato attribuito a Francesca Deidda (Fiamme Oro / Promogest).
Domenica sono in programma le finali della squadra alle 9 e del solo alle 11.30. Le differite delle due giornate di finali dei campionati assoluti saranno trasmesse da Rai Sport 2 lunedì e martedì alle 15.

Finale duo
1. Cerruti-Ferro (Marina Militare / Carisa Savona) 92,733; nel tecnico 92,900
2. Flamini-Perrupato (Fiamme Oro / Aurelia Unicusano) 88,567; nel tecnico 88,400
3. Deidda (Fiamme Oro / Promogest)-Cattaneo (Fiamme Oro / Promogest) 88,4; nel tecnico 86,933

Obbligatori. Prime 5 posizioni di 239 atlete
1. Francesca Deidda (Fiamme Oro / Promogest) 79,145
2. Beatrice Callegari Marina Militare / Montebelluna) 78,647
3. Manila Flamini (Fiamme Oro / Aurelia Unicusano) 78,382
4. Linda Cerruti (Marina Militare / Carisa Savona) 77,843
5. Mariangela Perrupato (Fiamme Oro / Aurelia Unicusano) 76,915

LASCIA UN COMMENTO