NORDAFRICANO UCCIDE LA COMPAGNA. POI SI SUICIDA?

0
CONDIVIDI
Trovato cadavere di un infermiere morto in casa

nordafricano uccide compagnaSAVONA. 2 GIU. Tragedia ad Albenga, nei pressi di viale Italia dove un uomo, un nordafricano, al culmine di una lite con la compagna, l’ ha uccisa. Sembra che la donna, agonizzante, sia riuscita a prendere l’arma, un coltello, e a ferire mortalmente l’aggressore, un nordafricano con il quale aveva interrotto 5 mesi fa una relazione.

Il tutto è avvenuto sotto gli occhi della figlia adolescente della donna che è andata sul balcone chiedendo aiuto.

Già da tempo la coppia aveva problemi e spesso c’erano stati liti e dissidi.

 

La scena che si è presentata ai carabinieri era raccapricciante, con i due corpi riversi a terra.

Secondo fonti investigative, la donna era vittima da tempo di episodi di stalking. In particolare in un’ occasione l’aveva attesa sul posto di lavoro tanto che i colleghi la scortavano fin sotto casa.

Aggiornamento. Sono ancora poco chiari i contorni dei fatti a tal punto che i carabinieri stanno indagando su un possibile omicidio-suicidio.

LASCIA UN COMMENTO