ARCHIVIO

NONNO PUSHER DI EROINA ARRESTATO DAI CARABINIERI

GENOVA. 8 GEN. Un nonno pusher di 70 anni è stato ‘pizzicato’ dai carabinieri mentre spacciava eroina.

Ad arrestarlo i militari del nucleo operativo di Portoria durante un controllo in centro a Genova.

L'anziano, conosciuto dalle forze dell'ordine, è stato fermato vicino a una sala scommesse mentre cedeva alcune dosi a una giovane.

Arrestato per detenzione per spaccio è stato processato per direttissima. Durante il processo si è giustificato dicendo: “La pensione non mi basta per arrivare a fine mese”.

L’uomo è stato scarcerato con l’obbligo di firma.