Home Cronaca Cronaca Italia

NONNINA TENTA RAPINA ALLA FILIALE DELLA BANCA DI ROMA DI VIA TORTI

0
CONDIVIDI

, per chiedere un prestito di qualche migliaia di euro per alcuni debiti pregressi. Al diniego dell’accettazione, ha estratto un coltello da cucina e ha minacciato il direttore della filiale e qualche impiegato, inseguendoli. Subito ? scattato l’allarme rapina. I primi a giungere sono stati gli agenti di Polizia del Commissariato di San Fruttuoso, che a piedi, data la distanza dalla banca, pistole alla mano e creando un certo all’allarme sociale fra la gente, sono giunti in banca. Davanti pensavano di trovare la classica situazione delle rapine, invece hanno trovato difficolt? ad individuare il rapinatore. Alla fine hanno notato l’anziana signora, vestita elegantemente, un po’ tetr? e con tanto di pelliccia, che aveva in mano il coltello da cucina. Alla vista degli agenti la donna ha consegnato immediatamente il coltello ed ? stata condotta nel locale Commissariato.
L’anziana donna, vedova e, sembra, con qualche problema derivato dall’et?, ha parlato con tutta tranquillit? con gli inquirenti, raccontando le motivazione della sua rapina. La pensione gli sarebbe stata accreditata dopo qualche giorno, ma dovendo pagare alcuni vestiti presi, si sarebbe recata in banca a chiedere un prestito; dopo il diniego, avrebbe estratto il coltello dalla borsetta. Agli agenti avrebbe detto: “L’ho fatto per dispetto, le banche prendono sempre i soldi, ma quando uno glieli chiede non li danno mai!”. Attualmente si stanno cercando dei parenti a cui affidarla. Inevitabile la denuncia per tentata rapina aggrava, anche se alla fine gli inquirenti terranno senz’altro conto dell’et? della donna.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here