Non trova la dose e picchia la madre: arrestato

0
CONDIVIDI
rapina-siringa
Un uomo di 50 anni è stato trovato morto per overdose nell'area della fabbrica abbandonata di Quarto. Nel palazzo della ex Fischer in via Romana della Castagna rifugio di drogati e immigrati clandetsini spacciatori
rapina-siringa
Un 24enne di Sampierdarena ha picchiato la madre che gli aveva buttato via la dose di eroina

GENOVA. 11 GEN. Picchia la madre perché gli ha buttato via l’eroina. E’ successo l’altro giorno a Sampierdarena, dove un disoccupato di 24 anni è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.

Non trovando alcune dosi di eroina che aveva in camera da letto, il giovane ha cominciato a mettere a soqquadro la casa, diventare aggressivo e alla fine è passato alle violenze contro il genitore. A dare l’allarme è stato il padre, che ha difeso la moglie. In passato il tossicodipendente aveva aggredito altre volte gli anziani genitori, ormai disperati per le condizioni del figlio. Alcuni mesi fa l’aggressore era stato ricoverato in ospedale per una violenta crisi d’astinenza. Era intervenuta la polizia.

LASCIA UN COMMENTO