Non si ricovera per assistere i gatti, appello dell’Enpa Savona

0
CONDIVIDI
Appello dell'Enpa di Savona per Bruna, una gattara che non si ricovera in ospedale per prendersi cura dei gatti
Appello dell'Enpa di Savona per Bruna, una gattara che non si ricovera in ospedale per prendersi cura dei gatti
Appello dell’Enpa di Savona per Bruna, una gattara che non si ricovera in ospedale per prendersi cura dei gatti

SAVONA. 31 MAG. Sono tante le persone che dicono di amare gli animali e, tra loro, tantissime quelle che amano i gatti. Ma quando bisogna passare ai fatti, ci sta di mezzo il mare.

I volontari della Protezione Animali avevano lanciato il mese scorso un appello per trovare qualcuno che si occupasse, almeno per qualche settimana, della colonia di gatti liberi che si trovano in via Madonna degli Angeli a Savona; è infatti necessario sostituire la storica “gattara” Bruna P., che da anni se ne prende cura, per poterle permettere di ricoverarsi in ospedale per una serie di analisi urgenti.

Nei giorni seguenti c’è stato molto interesse e molte “condivisioni” sulla pagina Facebook dell’ENPA e qualche offerta di scatolette ma poi, all’atto pratico, nessuno poteva intervenire, molti adducendo problemi di famiglia o di lavoro certamente validi, altri un po’ meno.

 

Ed ora gli stanchi e pochi volontari dell’ENPA, alle prese a tempo pieno nella cura dei gatti feriti e malati e della fauna selvatica in difficoltà presso la sede dell’associazione, rilanciano l’appello: possibile che non si trovino in tutta Savona due o tre persone che si possano dividere il compito di portare cibo ed acqua giornalmente ai circa 50 gatti delle colonie feline di via Madonna degli Angeli??

Informazioni presso la sede della Protezione Animali, reparto gatti, via Cavour 48 r, da lunedì a sabato, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, telefono 019 824735. Grazie.

LASCIA UN COMMENTO