Non si fida della banca e tiene 20000 euro in casa: beffata dai ladri

4
CONDIVIDI
Furti in casa: colpo grosso a Molassana, rubati 20mila euro

GENOVA. 23 OTT. “Delle banche non mi fido” ma è stata beffata dai ladri. Aveva nascosto i contanti in una valigetta porta utensili, quella usata per i lavoretti di casa. Credeva che fossero al sicuro, ma i malfattori sono stati più furbi di lei. L’altra giorno sono entrati nel suo alloggio di Molassana forzando una finestra e hanno arraffato il malloppo.

I 20mila euro erano stati suddivisi da una 55enne genovese in varie buste, che dovevano essere aperte per il consumo quotidiano di denaro a scadenze trimestrali programmate per i prossimi tre anni. La ex contabile, in pensione per motivi di salute, era uscita col marito e i ladri hanno agito indisturbati.

Ai poliziotti la donna avrebbe raccontato che risparmiava i soldi quotidianamente, anche rinunciando a un caffè, e che non si fidava a lasciarli su un conto corrente in banca.

4 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO