Non regge al dolore della morte della moglie e si uccide

8
CONDIVIDI
Non regge al dolore della morte della moglie e si uccide
Non regge al dolore della morte della moglie e si uccide
Non regge al dolore della morte della moglie e si uccide

GENOVA. 4 SET. Tragedia ieri mattina a Struppa dove un uomo di 68 anni non ha retto al dolore per la morte della moglie e a un mese dalla sua scomparsa ha deciso di togliersi la vita.

A trovare il cadavere è stata una vicina di casa in una cantina del condominio dove l’uomo dsi era impiccato.

Sul posto i medici del 118 e una volante della polizia.

 

A confermare l’ipotesi della depressione dopo il lutto il racconto dei vicini che hanno spiegato che l’uomo non si era più ripreso dalla morte della moglie.

8 COMMENTI

  1. Quando ami una persona per tutta la vita è dura la solitudine ! È semplice dire vai avanti ma io dico provare per credere ! È dura la vita senza il compagno o la compagna della tua vita! Ti cambia le tue abitudini! Rip

LASCIA UN COMMENTO