NON METTIAMO A RISCHIO INCENDIO I NOSTRI BOSCHI

0
CONDIVIDI
Ancora un incendio nei boschi dell'imperiese

Incendio-boschivo Incendio-boschivoGENOVA. 18 LUG. La Regione Liguria ha decretato lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi nel territorio regionale.

In questo periodi di gran caldo è facile che per qualche disattenzione si favoriscano gli incendi anche ad origine colposa. Per questo avvisiamo tutti i cittadini di fare attenzione e quindi prevenire l’irreparabile.

Per la conformazione del suo territorio, Genova è interamente delimitata da aree verdi soggette a questo tipo di rischio. Prevenire gli incendi è possibile, mettendo in atto semplici accorgimenti.

 

Le cause di incendi più frequenti, infatti, sono dovute a: mozziconi di sigarette accesi gettati nel bosco o sottobosco, barbecue in zone non appositamente attrezzate, falò di sterpaglie non controllati, marmitte surriscaldate di veicoli parcheggiati su erba o cespugli secchi, rifiuti abbandonati dei boschi che possono facilmente prendere fuoco.

Nel caso l’incendio fosse già in atto bisogna chiamare immediatamente:

  • 1515 Corpo Forestale
  • 115 Vigili del Fuoco
  • 800 807047 Sistema Regionale di Antincendio Boschivo

Se si è in un luogo chiuso e non si scappare in condizioni di sicurezza: sigillare le porte con carta adesiva o infilare panni bagnati nelle fessure, respirare attraverso un panno bagnato, sdraiarsi a terra, si avrà più ossigeno.

Se invece ci si trova all’aperto: cercare una via di fuga, raggiungere subito una strada o un corso d’acqua, se non si puo’ scappare, togliere la maglietta o felpa…ripiegarla e respirare attraverso di essa; sdraiarsi a terra dove non c’è vegetazione: si avra’ più ossigeno; il fuoco tende a salire in alto, quindi se ci si trova su un monte scendere verso valle stando controvento.

La Protezione civile del Comune raccomanda il rispetto dei comportamenti da osservare per prevenire gli incendi o in caso di incendio così come indicati sul sito del Comune (http://www.comune.genova.it/pages/cosa-fare-caso-di-incendi-boschivi) e richiamate nei manifesti affissi in Città.

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO