NON E’ PERICOLOSO IL SERPENTE AVVISTATO NEL LETIMBRO

0
CONDIVIDI
serpente letimbro

serpente letimbroSAVONA. 18 GIU. E’ un colubro lacertino il grosso serpente avvistato nei giorni scorsi nell’alveo del torrente Letimbro in piena città a Savona e che aveva destato interesse e preoccupazione; è stato fotografato da Maxim, un giovane savonese che ha poi dato le immagini ai volontari della Protezione Animali per la diffusione.

Si tratta di una specie presente solo nella Liguria occidentale e nel confinante basso Piemonte, molto robusta, che può raggiungere i due metri di lunghezza ma non è pericolosa per l’uomo; è protetta da leggi europee, nazionali e regionali e può incutere qualche timore infondato col suo comportamento; a differenza degli altri rettili che hanno un olfatto sviluppato, ha un’ottima vista che utilizza per la caccia, alzandosi alla ricerca delle prede e sembrando quindi minacciosa.

L’ENPA invita i cittadini ad osservarlo senza avvicinarlo o disturbarlo mentre svolge la sua utile funzione di regolatore della popolazione di topi, che costituiscono la sua dieta assieme ad altri piccoli animali e rettili.

LASCIA UN COMMENTO