Nomade rapinatrice 22enne arrestata dalla Polizia

0
CONDIVIDI
allarme all'Unicredit
Nomade 22enne arrestata dalla Polizia
Nomade 22enne arrestata dalla Polizia

GENOVA. 1 AGO. Questa mattina la Polizia ha arrestato Gessica Husovic, una 22enne nomade, in esecuzione di ordinanza di misura cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal Gip del Tribunale di Genova, per rapina aggravata.

La misura cautelare era stata richiesta dal Commissariato di Cornigliano, poiché la giovane lo scorso 3 luglio in via Cornigliano, verso le ore 13.00, dopo aver adocchiato una donna di 74 anni che stava eseguendo un prelievo al bancomat, l’aveva seguita e strattonata per sfilarle il portafoglio dalla borsa contenente 500 euro appena ritirati.

L’anziana provava a rincorrerla, richiamando anche l’attenzione di una commerciante, che l’ aveva vista fuggire.

 

Sul posto interveniva una volante e successivamente, in sede di denuncia in Commissariato, la donna, una nomade, veniva identificata tramite le fotosegnaletiche visionate dalla signora rapinata e dalla testimone.

Emergeva così che l’autrice della rapina era stata arrestata per furto il giorno prima dalla Polizia Municipale, sottoposta la mattina del 3 luglio a giudizio direttissimo ed, al termine, scarcerata senza obblighi.

Sulla base di tali risultanze, l’A.G. ha ritenuto di emettere il predetto provvedimento cautelare degli arresti domiciliari, poiché la nomade risulta abitare in un appartamento di via Verona insieme alla zia, anch’essa sottoposto alla medesima misura.

La donna è stata rintracciata questa mattina dagli agenti mentre cercava di nascondersi sotto il letto.

LASCIA UN COMMENTO