Home Cronaca Cronaca Genova

No controllo e aggredisce i carabinieri: arrestato richiedente asilo accolto in città

21
CONDIVIDI
Migranti

GENOVA. 10 LUG. Ieri sera, in piazza Santo Sepolcro, nel centro storico genovese, la pattuglia appiedata della Stazione Maddalena, ha fermato  per un normale controllo un ragazzo straniero.

Tuttavia, il migrante, per evitare di farsi controllare, aggrediva con calci e pugni i militari e tentava di fuggire.

Bloccato dagli stessi carabinieri, successivamente identificato in un 21enne residente in una struttura di accoglienza in corso Torino, richiedente “asilo politico” è stato tratto in arresto per “resistenza e lesioni a pubblico ufficiale”.


 

21 COMMENTI

  1. Richiesta asilo= respinta senza appello. Chi non segue le regole e rifiuta di farsi controllare non può essere accolto per il bene degli altri profughi che magari sono brave persone bisognose di aiuto sul serio. Altrimenti si rischia di fare di tutta l’erba un fascio e non sarebbe giusto.

  2. Se fossimo un Paese dove la Legge è Sovrana e Legalità e Giustizia fossero applicate nel modo corretto,non ci sarebbe da fare neanche una parola.Invece siamo diventati terra di nessuno,dove chiunque può fare come meglio crede.Qui non c’entra il Razzismo,semplicemente il buonsenso.Altrimenti assisteremo a continue violazioni,che portano a Prevaricazione,Sopraffazione, Abuso e Prepotenza.!!!!!!!!!!!!

  3. Continuate a votare Partito Democratico e fate le manifestazioni anti razziste che Renzi ci ha fatto il regalo a tutti gli italiani con l’importazione scellerata dei fancazzisti turisti per sempre a spese nostre e ce ne farà avere ancora!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here