No border manifestano a Ventimiglia. Tensione e carica

0
CONDIVIDI
Centro migranti nella Stazione di Ventimiglia
Manifestazione dei no border in stazione a Ventimiglia
Manifestazione dei no border in stazione a Ventimiglia

IMPERIA. 5 OTT. Ieri oltre 300 no border hanno manifestato a Ventimiglia contro lo sgombero del loro accampamento, avvenuto nei giorni scorsi, e per promuovere la libera circolazione dei profughi in Europa.

La manifestazione non era autorizzata e sul posto sono intervenute le forze dell’ordine in assetto antisommossa. Pochi i migranti presenti con i no border che hanno tenuto in comizio in più lingue.

C’è stata un po’ di tensione che è culminato, intorno alle 20, con una carica di alleggerimento della polizia nei confronti di una quarantina di no borders nei pressi della stazione ferroviaria di Ventimiglia dove si erano accampati.

 

All’invito della polizia di sgomberare il campo, gli animi si sono surriscaldati e dopo che alcuni di loro hanno iniziato a scagliare lattine e altri oggetti contro le forze dell’ordine, è partita la carica di carabinieri e polizia.

Non si registrano feriti.

LASCIA UN COMMENTO