Nina pazza d’amore e le mille follie dell’Opera Giocosa

0
CONDIVIDI
Nina pazza d’amore e le mille follie dell’Opera Giocosa

SAVONA. 28 SET. Riparte la stagione autunnale dell’Opera Giocosa a Savona ed ecco che domenica 16 ottobre  alle ore 15.30 al Teatro Chiabrera andrà in scena “Nina, o sia la pazza per amore” – commedia in prosa ed in verso per musica tradotta dal francese.  Libretto di Benoit-Joseph Marsollier des Vivetières, traduzione italiana di Giuseppe Carpani con aggiunte di Giovambattista Lorenzi, la musica è di Giovanni Paisiello.

Lo spettacolo è In collaborazione con il Giovanni Paisiello Festival di Taranto e sul podio vede il Maestro Alvise Casellati. Orchestra Sinfonica di Sanremo e Coro Lirico Pietro Mascagni di Savona. Cast: Giuseppina Piunti (Nina), Francisco Brito (Lindoro), Rocco Cavalluzzi (Conte), Carolina Lippo (Susanna), Andrea Vincenzo Bonsignore (Giorgio). Le repliche per le scuolesaranno mercoledì 12 e venerdì 14 ottobre alle ore 10.30.

Il  Secondo appuntamento di stagione, è con Gianni Schicchi, atto unico di Giacomo Puccini su libretto di Giovacchino Forzano basato su un episodio del Canto XXX dell’Inferno di Dante.

 

L’opera va in scena venerdì 18 novembre alle ore 17.00 al Teatro Chiabrera. Il Cast è formato dagli studenti dei corsi di secondo livello del Conservatorio di Musica G. Puccini della Spezia con la partecipazione straordinaria di Stefano Antonucci nel ruolo del protagonista. Alla bacchetta il Maestro Giovanni Di Stefano. Produzione  e nuovo allestimento Teatro dell’Opera Giocosa di Savona in collaborazione con il Conservatorio di Musica G. Puccini della Spezia. Lo Spettacolo per le scuolesarà venerdì 18 novembre  alle ore 11.00.

A chiudere il cartellone sarà Notte per me luminosa , scene liriche su personaggi dell’ariostesco Orlando Furioso, il folle per antonomasia.  Musica di Marco Betta e libretto di Dario Oliveri. Questa messa in scena sarà domenica 11 dicembre alle ore 17.00 al Teatro Chiabrera. Spettacolo per le scuole: Lunedì 12 dicembre – ore 10.00 e ore 12.00. Cast: Tony Contartese (Ludivico Ariosto), Francesca Tassinari (Angelica), Francesca Sartorato (Medoro, Astolfo) Direttore: Alessandro D’Agostini Regia: Italo Nunziata. Ensemble da camera della Fondazione Teatro Comunale di Modena. Coproduzione Fondazione Teatro Comunale di Modena, Teatro dell’Opera Giocosa di Savona, Fondazione Teatro Municipale di Piacenza.

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO