Niet del Consiglio di Stato, Toti perde battaglia sui consiglieri in più

3
CONDIVIDI
consigliko regionale x legislatura
consigliko regionale x legislatura
Una seduta dell’assemblea legislativa della Liguria: niente consiglieri regionali in più, rimangono 30 più il governatore

GENOVA. 22 APR. Ora Giovanni Toti per garantire la stabilità del governo di centrodestra dovrà fare i conti con ognuno dei consiglieri della sua maggioranza, incluso De Paoli, che dovrà coccolare e stare bene attento a non far arrabbiare.

Il Consiglio di Stato oggi ha bocciato il ricorso presentato dal governatore della Liguria e dalla vicepresidente Sonia Viale, per ottenere tre consiglieri in più rispetto agli attuali quindici, più il presidente, al fine di garantire la governabilità nell’ambito del consiglio regionale. La riforma ha ridotto da 40 a 30 i consiglieri.

Il Consiglio di stato ha sostanzialmente confermato la sentenza del Tar della Liguria, che lo scorso settembre aveva già respinto il ricorso. Le toghe amministrative avevano anche bocciato la richiesta, in subordine, di attribuire un consigliere in più alla maggioranza e di porre la questione al giudizio della Corte costituzionale.

 

“Una maggioranza più ampia avrebbe garantito a noi come alle future amministrazioni maggiore stabilità di governo. Pazienza. Per noi non cambia nulla, andiamo avanti spediti per cambiare la Liguria” ha commentato stasera Toti.

 

3 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO