Niente acqua a Casarza. Arrivano i primi esposti

0
CONDIVIDI
E' tornata l'acqua a Sanremo
E' sempre emergenza idrica a Casarza Ligure con oltre 6000 persone che sono senza acqua potabile per l'inquinamento delle falde acquifere da idrocarburi
E’ sempre emergenza idrica a Casarza Ligure con oltre 6000 persone che sono senza acqua potabile

GENOVA. 3 SET. E’ sempre emergenza idrica a Casarza Ligure con oltre 6000 persone che sono senza acqua potabile per l’inquinamento delle falde acquifere da idrocarburi, causato da un incidente in A12 in cui era stata coinvolta una autocisterna.

Mentre i tecnici stanno lavorando per effettuare un bypass con sestri Levante, l’ amministrazione comunale di Casarza ha dato incarico ad uno studio legale di prendere tutte le iniziative del caso per tutelare i cittadini e imprese che stanno subendo danni dal divieto di usare l’acqua potabile ed usufruiscono del servizio con autobotti. E’ stato anche chiesta la convocazione di un Consiglio comunale sul caso.

Nel frattempo sono arrivati i primi esposti in procura a Genova ad opera dei cittadini che lamentano l’inquinamento delle falde.

 

Ora toccherà al procuratore capo Di Lecce valutare se vi siano elementi per affidare le indagini al gruppo specializzato in materia ambientale.

LASCIA UN COMMENTO