Home Cronaca Cronaca Italia

NELLA PROPRIA CASA DI TORINO E’ MANCATO NELLA NOTTE ALL’ETA’ DI 85 ANNI SERGIO PININFARINA

0
CONDIVIDI

pininfarina sergioTORINO. 3 LUG. E’ mancato questa notte nella propria abitazione di Torino, Sergio Pininfarina, lo storico designer di auto torinese.

Nato con il cognome di “Farina” a Torino, l’8 settembre 1926, è stato un imprenditore, designer e senatore a vita italiano.

Cugino del campione di Formula 1 Nino Farina, Sergio Farina diventa il presidente dell’omonima azienda di carrozzerie alla morte del padre Battista “Pinin” Farina che ne fu il fondatore. Il diminutivo “Pinin” è stato aggiunto all’originario cognome “Farina” nel 1961, con decreto del Presidente della Repubblica Giovanni Gronchi.


Consegue la laurea in Ingegneria Meccanica nel 1950 al Politecnico di Torino, approfondendo le sue conoscenze in Inghilterra e negli Stati Uniti. L’azienda Pininfarina diviene famosa negli anni cinquanta per l’eleganza delle carrozzerie realizzate e, soprattutto, per il disegno sempre all’avanguardia, garantendo così un successo ininterrotto della marca Pininfarina riconosciuto tutt’oggi in tutto il mondo.

A partire dagli anni ottanta Pininfarina riconosce l’importanza dell’aerodinamica dei suoi modelli e concentra tutti i suoi sforzi nel migliorare i modelli non solo da un punto di vista estetico ma soprattutto aerodinamico, raggiungendo così il risultato di stabilirsi anche come punto di riferimento per le carrozzerie di macchine sportive e veloci eseguendo dei modelli persino per la Ferrari. In precedenza aveva avuto un’esperienza politica: alle elezioni europee del 1979 si candidò con il Partito Liberale Italiano, risultando eletto.

Cinque anni dopo conferma il suo seggio a Strasburgo, sempre col PLI: si dimette però da europarlamentare nel 1988, anno in cui diverrà presidente della Confindustria, conservando tale carica fino al 1992. Nel 1991 a Detroit gli viene assegnato il “Designer Lifetime Achievement Award” come migliore designer automobilistico del mondo. È stato presidente del Comitato Scientifico-Didattico dell’ISIA di Roma. L’industriale italiano è stato nominato senatore a vita dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi il 23 settembre 2005.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here