‘Ndrangheta, M5S chiede ed ottiene da Toti Commissione ad hoc

1
CONDIVIDI
Il capogruppo regionale M5S Fabio Tosi
Il consigliere regionale Fabio Tosi del M5S: Commissione regionale ad hoc sulle mafie in Liguria
Il consigliere regionale Fabio Tosi del M5S: Commissione regionale ad hoc sulle mafie in Liguria

GENOVA. 21 GIU. Una Commissione tematica urgente sulle nuove leggi in materia di mafia, il prossimo 4 luglio in Regione. Lo ha chiesto e ottenuto oggi dalla giunta Toti il gruppo regionale del M5S, in seguito allo scandalo su ‘ndrangheta, rifiuti e favori a Lavagna.

“Le infiltrazioni della criminalità organizzata, a tutti i livelli e in tutte le province, sono un fatto ormai ineludibile – ha spiegato il consigliere M5S Fabio Tosi – noi lo diciamo da sempre, e per questo siamo stati derisi e tacciati di catastrofismo. Ora anche la giunta Toti ne prenda atto, accogliendo la proposta che abbiamo fatto in tempi non sospetti di costituirsi parte civile in tutti quei procedimenti penali relativi al 416 bis e ter sul patto di scambio politico-mafioso”.

“Il quadro che sta emergendo a Lavagna e a Genova si fa di ora in ora più inquietante – ha aggiunto la consigliera M5S Alice Salvatore – e sta mettendo a nudo in modo drammatico il livello di infiltrazione delle mafie organizzate nella gestione della cosa pubblica. Dopo anni di silenzio e immobilismo, il Partito Unico si svegli dal proprio torpore e si unisca a noi per combattere una piaga i cui tentacoli arrivano in tutta la Liguria, da ponente a levante. Il tempo sta scadendo”.

 

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO