‘Ndrangheta, blitz della Dia: agenti Fisco coinvolti, 14 arresti in Liguria

7
CONDIVIDI
Il blitz all'alba di stamane degli investigatori della Dia nel savonese (foto Christian Abbondanza Casa della Legalità)
Il blitz all'alba di stamane degli investigatori della Dia nel savonese (foto Christian Abbondanza Casa della Legalità)
Il blitz all’alba di oggi degli investigatori della Dia nel savonese (foto Christian Abbondanza Casa della Legalità)

GENOVA. 19 LUG. La violenta e lunga mano della ‘ndrangheta sui subappalti della Liguria, pure quelli del Terzo Valico, che collegherà Genova con Milano. Blitz all’alba di oggi della Dia, coordinati dalla Dda di Reggio Calabria, che hanno eseguito una quarantina di arresti in Calabria, Lazio, Liguria, Piemonte ed altre regioni del Nord nei confronti di presunti appartenenti alle cosche reggine Raso-Fazzari-Gullace-Albanese e Parrello-Gagliostro.

Nell’inchiesta della Dda calabrese, sono coinvolti anche politici e funzionari dell’agenzia delle Entrate.

L’indagine ha toccato anche alcune ditte che si occupano del “movimento terra” operanti nel savonese. La tranche ligure dell’inchiesta era partita già nel 2009 e riguardava alcune famiglie calabresi trapiantate in Liguria.

 

È stato eseguito il sequestro preventivo di beni mobili, immobili, depositi bancari di società riconducibili alle cosche mafiose per un valore complessivo stimato in circa 40 milioni di euro.

Un primo filone di indagine, coordinato dallo Sco, è stato condotto dagli invetigatori della squadra Mobile di Reggio, Genova e Savona. Un secondo filone da quelli della Dia di Genova, con la collaborazione degli uffici di Reggio Calabria e Roma.

Stamane Christian Abbondanza, sulla pagina Facebook della Casa della Legalità Onlus ha pubblicato le foto della perquisizione della Dia: “Dopo 11 anni di lavoro… essere lì, in questo 19 luglio 2016, alle prime luci del giorno (05:30), davanti alla villa-bunker di via Costa 17 a Toirano, tutta illuminata, con in corso la perquisizione, arresti e sequestri nell’ambito dell’Operazione della DDA di Reggio Calabria, eseguita dalla DIA e dallo SCO, ti fa sentire bene, fresco e sempre più convinto che andando avanti, senza dargli tregua, i risultati arrivano”.

 

7 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO