Nautica Italiana con quattro nuovi associati a quota 67

0
CONDIVIDI
Nautica Italiana con quattro nuovi associati a quota 67
Nautica Italiana con quattro nuovi associati a quota 67
Nautica Italiana con quattro nuovi associati a quota 67

MILANO. 25 AGO. Amare Group, Bellotti, Maori Yacht e Organizzazione Leasing sono i quattro nuovi associati di Nautica Italiana, che conta oggi  67 soci.

67 aziende italiane associate a Nautica Italiana, che, impiegando nel loro complesso poco meno di 4500 dipendenti diretti e 15.000 operatori dell’indotto, esprimono un valore complessivo della produzione di 1500 milioni di euro, secondo dati bilanci aziende associate NI, e rappresentano l’80% della produzione italiana di imbarcazioni e il 95% del valore delle esportazioni, voce portante del comparto.

“Siamo orgogliosi di dare il benvenuto a questi quattro nuovi soci, che, oltre a rappresentare il costante interesse e la fiducia degli operatori, confermano la solidità del nostro progetto. Per tutti noi è un ulteriore stimolo a continuare a perseguire la nostra missione di valorizzazione del settore, di cui l’Italia è leader indiscussa” – commenta Lamberto Tacoli, presidente di Nautica Italiana.

 

Chi sono i nuovi quattro soci.

AMARE GROUP, con un’esperienza di oltre 20 anni in diversi settori di attività, è specializzata in tecniche di lavorazione di alluminio e acciaio inox. Il team di progettazione collabora efficacemente con i dipartimenti di ingegneria dei principali cantieri italiani e internazionali.

BELLOTTI s.p.a. Dal 1927 Bellotti opera con esperienza e professionalità nel settore del legno e dei suoi derivati sul mercato nazionale ed internazionale.

Lo studio e la costante ricerca su materiali specialistici e ad alta tecnologia, uniti all’esperienza e al dinamismo della rete commerciale, sono la risposta ideale per molte aziende primarie che hanno scelto Bellotti come partner strategico in diversi settori: arredamento, trasporti e nautica.

L’azienda è leader nella produzione di compensati marini, certificati RINA, BS1088 e Germanischer Lloyd’s, innovativi pannelli compositi fonoassorbenti e nell’ importazione diretta di Teak dalla Birmania. In Italia il pregiato Teak viene rilavorato secondo le specifiche del client per ottenere manufatti su misura e di alta qualità come le doghe per i ponti e i compensati impiallacciati. Da sempre attenta all’impatto ambientale e sociale della propria attività e di tutta la filiera, Bellotti ha ottenuto diverse certificazioni: FSC, PEFC, LEGNOK.

MAORI YACHT srls. Il cantiere Maori Yacht nasce nel 2007 a Olbia con l’idea di elaborare un nuovo concetto di vivere il mare, che racchiude le doti marine delle barche a vela e la versatilità di quelle a motore.

Ad oggi Maori Yacht ha varato 29 imbarcazioni in diversi modelli e sono in stato di avanzamento due nuovi modelli innovativi – Maori 54 e Maori 62ft – che verranno presentati nel biennio 2016-2017, oltre a progetti di yacht custom oltre i 30 metri. Ogni modello della famiglia MAORI è 100% Made in Italy, un progetto a sé, al centro del quale si trova il cliente con le proprie idee e desideri.

ORGANIZZAZIONE LEASING srl nasce nel 2014 in seguito a normative che regolano l’operatività dell’intermediazione finanziaria e andando ad ampliare  la gamma di  servizi al fianco della “storica” attività omonima operante nel settore finanziario, presente dal 1982, e la  S.a.f. srl, operante in ambito assicurativo.

La società è attiva sia nell’intermediazione della locazione finanziaria (leasing), in tutti i settori, con una particolare specializzazione nel settore nautico, sia nell’intermediazione di finanziamenti a breve e medio termine, operando con i principali Istituti di Credito presenti sul territorio Italiano.

Il gruppo societario si propone di offrire un servizio di consulenza  agli associati di Nautica Italiana nel campo finanziario e assicurativo.

NAUTICA ITALIANA, associazione affiliata a Fondazione Altagamma, è nata all’inizio di settembre 2015 dall’iniziativa di 25 importanti produttori nel settore nautico italiano, allo scopo di riunire le eccellenze dell’intero comparto – Industria, Servizi e Territori – e disegnare la strategia di sviluppo e crescita del comparto, sia a livello nazionale che internazionale.

Attraverso la collaborazione con altre importanti realtà del settore, come i Territori e i Distretti regionali, l’Associazione opera con un criterio selettivo incentrato sulla Carta dei Valori nonché sulla condivisione del progetto strategico.

Il posizionamento di Nautica Italiana e la particolare attenzione ai mercati internazionali, la rendono naturalmente affine a Fondazione Altagamma, che dal 1992 riunisce le imprese dell’alta industria culturale e creativa italiana riconosciute come autentiche ambasciatrici dello stile italiano nel mondo.

L’affiliazione a Fondazione Altagamma, deriva infatti dalla consapevolezza di poter creare forti sinergie con altri comparti di prestigio eccellenti per rafforzare ulteriormente il ruolo della nautica nel suo complesso.

L’associazione ha messo a punto “NAUTICA 365”, un progetto strategico a 360° per 365 giorni all’anno basato su tre pilastri portanti: il Manifesto della Nautica Italiana con nove proposte legislative concrete per supportare la crescita del comparto; il “Contratto etico” a garanzia di serietà e trasparenza e un piano di promozione nazionale e internazionale con una nuova strategia di eventi per il comparto.

Il Comitato di Presidenza è composto da: Presidente – Lamberto Tacoli; Vice Presidenti – Luigi Alberto Amico, Cataldo Aprea, Fabio Boschi, Giovanna Vitelli; Consigliere – Corrado Salvemini; a cui si aggiunge il Segretario Generale – Lorenzo Pollicardo.

Internet: www.nauticaitaliana.net

LASCIA UN COMMENTO