Home Cronaca Cronaca Genova

NAUTICA, GENOVA AL CENTRO DEL MEDITERRANEO. DEFINITO IL PIANO PER IL “BLUE SPACE”

0
CONDIVIDI

nauticavelocelnGENOVA 29 NOV. Rendere le darsene nautiche genovesi la location di riferimento per la nautica da diporto nel Mediterraneo, consolidando il Salone Nautico Internazionale di Genova e sviluppando attività che garantiscano una valorizzazione continuativa di tali aree per 12 mesi l’anno.

Questo, in sintesi, l’obiettivo principale del progetto promosso da UCINA Confindustria Nautica per la realizzazione di un polo interamente dedicato alla nautica da diporto negli spazi delle darsene nautiche antistanti il quartiere fieristico genovese.

La presentazione del progetto, riservata a istituzioni e media, si terrà mercoledì 11 dicembre alle ore 16 presso la Sala del Capitano di Palazzo San Giorgio al termine della parte privata dell’Assemblea Generale dei Soci UCINA.


Le linee guida del piano, approvate nei giorni scorsi dal Consiglio Direttivo dell’Associazione in rappresentanza di tutte le aziende del comparto, prevedono la costituzione di una società a gestione privatistica che si occuperà sia della progettazione, promozione, organizzazione e sviluppo del Salone Nautico Internazionale di Genova e di altri eventi nel settore della nautica da diporto e affini, sia della promozione di modelli di gestione e di infrastrutturazione dei suddetti spazi.

L’auspicio di UCINA Confindustria Nautica è che tale progetto possa essere condiviso con i soggetti pubblici e privati tra cui, in primis, il partner storico Fiera di Genova con cui l’associazione organizza da oltre 50 anni il Salone Nautico Internazionale di Genova.

“Il progetto – ha dichiarato Anton Francesco Albertoni, Presidente di UCINA Confindustria Nautica – testimonia la volontà delle nostre imprese di continuare a credere e a investire su Genova e sul consolidamento del Salone Nautico Internazionale di Genova quale primo Salone del Mediterraneo, il più grande mercato nautico del mondo”.

“Confido – ha proseguito Albertoni – che il progetto possa trovare ampio consenso a livello istituzionale in una città che da tempo chiede e merita progetti imprenditoriali di lungo periodo, rafforzando la naturale vocazione nautica di Genova e la sua centralità per il comparto nell’intero bacino del Mediterraneo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here