Home Cronaca Cronaca Italia

NATALIDEA IDEANEVE, SHOPPING E NON SOLO IN FIERA DALL’ 8 AL 18 DICEMBRE

0
CONDIVIDI

e, organizzata da 16 anni dall’ O.E.I, Organizzazione Esposizioni Internazionali di Domenico Franzosa con il patrocinio della associazioni di categoria degli artigiani, si trasferisce nel Palasport per dare un nuovo impulso alla manifestazione. Un lay out rinnovato ha permesso una suddivisione in tre macro settori: “Regalo”, con l?abbigliamento e i prodotti dell? artigianato artistico tradizionale ed etnico; “Tutto per la casa”, con l?arredamento e gli elettrodomestici, l?enogastronomia e “Le proposte per le vacanze sulla neve”. Sono centosessanta gli espositori e provengono da 10 Paesi esteri (Argentina, Ecuador, Francia, Germania, India, Indonesia, Pakistan, Per?, Russia, Spagna) e da 14 Regioni italiane (Emilia Romagna, Calabria, Campania, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte,? Sardegna, Toscana, Trentino Alto Adige, Puglia, Umbria, Veneto).
?
Estremamente vasto il ventaglio delle proposte per i regali. In primo piano gli articoli prettamente natalizi: si va dalle decorazioni per l?albero, realizzate in vetro colorato e dipinto a mano, a tutto il necessario per il Presepe tradizionale, per un vero e proprio paradiso per gli amanti del fai-da te con le motorizzazioni e tutti i marchingegni per fabbricare fumo, ghiaccio, realizzare cascate e ruscelli. Da non perdere i presepi meccanici e i?bellissimi presepi con figure in terracotta ambientati tra i vicoli, le piazze e le chiese della citt? e la mostra itinerante de ?I Tarocchi d? Autore? di Carlo Piter? con 78 opere inedite realizzate su grandi tavole dipinte a olio raffiguranti i ventidue arcani maggiori e i cinquantasei arcani minori.?Larghissima l?offerta di prodotti artigianali e creazione artistiche in vetro e ceramica, legni pregiati e ardesia. E proprio l?ardesia, forse il materiale pi? tipico delle case di Liguria, diventa tendenza nelle preziose collane intagliate, i monili e i tavolini di alto design (da non perdere le creazioni del maestro Tony Favre dell’Isola di Molassana presente con uno stand alla manifestazione). Zucche, ossa e conchiglie sono i materiali usati ? insieme a legno, metallo e canne di bamb? ? usati per realizzare insoliti strumenti e oggetti sonori come il salterio, lo sciuplan e il pi? tradizionale berimbau, strumento principe per la capoeira. L?offerta prosegue con gli accessori, la pelletteria e i capi d?abbigliamento, la biancheria e gli articoli per la casa, i prodotti cosmetici, la telefonia e i videogiochi.
?
Ma Natalidea non ? solo regalo, ma ? anche una rassegna gastronomica. Saranno, infatti, una ventina le aziende, provenienti da tutte le Regioni italiane, che proporranno prodotti speciali tra cui formaggi, olio extra vergine d?oliva, salumi artigianali, caratteristici prodotti da forno dolci e salati, vini, distillati e liquori. E con un settore dedicato alla ristorazione, i visitatori di Natalidea, potranno fare una sosta e assaporare i piatti tipici della cucina emiliana, romagnola e veneta, assaggiare le gustose grigliate di Angus; degustare il kebab, le crepes, le piadine, la vera pizza napoletana, i dolci partenopei o la vera focaccia genovese.
?
Come ? consuetudine da alcuni anni, largo spazio ? dedicato ai bambini con giochi gonfiabili ispirati al mondo fantastico delle favole e una pista per macchinine a batteria fruibili per i bambini fino a sette anni. Ma anche sport e spettacolo saranno i protagonisti: allievi ed istruttori delle migliori scuole di ballo, teatro e canto, palestre, associazioni sportive e scuole di arti marziali di Genova daranno vita ad un ricco programma di show ed esibizioni.
?
La tradizione vuole la manifestazione anche all’ insegna della beneficenza e della solidariet?. Il Cral dei Vigili del Fuoco di Genova presenter? il calendario 2006 sotto l?egida dell?Unicef con il tema il ?manuale del buon vigile del fuoco?. Con il calendario sar? distribuito un CD multimediale ?ambiente sicuro?, prodotto dal Comitato Sicurinsieme, dedicato alla prevenzione degli incidenti domestici. Il ricavato della vendita dei calendari andr? a finanziare alcuni progetti avviati negli anni scorsi. ?Acquisti solidali, inoltre, si potranno fare regalando piante verdi e fiorite in vendita nello stand dell?Oftal, l?associazione che si occupa del trasporto di malati a Lourdes, le lenticchie portafortuna nello stand?dell?Associazione Gigi Ghirotti che devolver? il ricavato per l?assistenza a domicilio di pazienti affetti da malattie oncologiche, i peluches e le tee-shirt della Croce Bianca Genovese per contribuire al servizio di soccorso animali e i gadget per la raccolta fondi dei volontari della Protezione Civile.
?

Natalidea ? Ideaneve sar? aperta dall’ 8 al 18 dicembre con orario nei giorni feriali dalle 14.30 alle 22.30 e in quelli festivi e il sabato dalle ore 11 alle ore 22.30 con ingresso gratuito. All?interno del quartiere fieristico ? presente un parcheggio (3 euro nei giorni feriali, 5 euro nei sabati e nei festivi) fino ad esaurimento posti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here