Home Cultura Cultura Savona

NASCE IL FESTIVAL NAZIONALE DEL GIALLO DI ANDORA

1
CONDIVIDI
festival noir andora

festival noir andoraSAVONA. 20 AGO. Nasce ad Andora la “Scuola del giallo savonese” ed un Festival Nazionale dedicato a questo genere letterario.

Il tutto è avvenuto ieri sera durante la presentazione dell’antologia “Savona in giallo”, edita da De Ferrari Editore.

Nel corso della manifestazione Andrea G Pinketts e Daniele G Genova hanno accettato la proposta del sindaco Mauro Demichelis di organizzare ad Andora un “Festival Nazionale del Giallo”, decretando con un brindisi l’esistenza di un movimento di scrittori del genere noir e giallo che operano nel savonese e che nella provincia ambientano le loro storie. Una Scuola tutta savonese della quale Daniele G. Genova com’è noto è stato il pioniere.
Andrea Pinketts ha già ipotizzato il titolo del festival: “AG Noir” ovvero “Andora in giallo”.


daniele-genova“Siamo lieti che Andrea G Pinketts e Daniele G. Genova abbiano accettato la nostra proposta di organizzare a Palazzo Tagliaferro un Festival Nazionale del Giallo e che proprio ad Andora sia stata decretata la nascita della Scuola del Giallo Savonese con un nume tutelare del calibro di Andrea Pinketts, già co-fondatore del “Gruppo 13″di Bologna e della Scuola dei duri di Milano – ha detto al termine della serata il sindaco di Andora Mauro Demichelis – Crediamo molto nella promozione della cultura e nella creazione di eventi che siano di alto coinvolgimento come quello che si è svolto ieri sera ad Andora grazie agli autori di “Savona in giallo”.

Palazzo Tagliaferro ha gli spazi ideali per ospitare un Festival di un genere molto amato che ha origini liguri e savonesi in particolare. Quello di stasera è stato un momento storico, che segna l’inizio di un cammino che vede la nostra località balneare impegnarsi sia nella promozione turistica che culturale”.

Andrea G. Pinketts nel tenere a battesimo la nascita della Scuola del giallo savonese ha dunque riconosciuto il ruolo fondamentale del lavoro svolto da Daniele G. Genova, ultima scoperta personale di Raffaele Crovi ed allievo ed erede indiscusso di Francesco Biamonti.

Il nucleo originario, presente ieri sera ad Andora e’ inoltre formato dal giovane e promettente Francesco Basso, dalla coppia Ferdinando Molteni ed Elena Buttiero, Felice Rossello, Max Mauceri, Daniela Piazza e Maurizio Pupi Bracali, autori dei racconti presenti nel volume “Savona in giallo”.

Nel futuro di Andora c’è un’ altra sfida importante e gli autori savonesi hanno trovato una patria d’adozione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here