Home Politica Politica Genova

Municipio Valpolcevera: inciucio M5S-Pd. Putti: geometrie pentastellate variabili

1
CONDIVIDI
Beppe Grillo

GENOVA. 11 AGO. “Geometrie variabili nel V Municipio Valpolcevera, M5S maggioranza od opposizione?”.

E’ il titolo del post pubblicato su Facebook dal capogruppo municipale Davide Ghiglione e dalla consigliera municipale Sara Gallo della lista d’opposizione Chiamami Genova, che fa capo all’ex M5S Paolo Putti. Altro che “Mai col Pd”. Pentastellati come tanti altri.

“Ieri pomeriggio – hanno spiegato Ghiglione e Gallo – si sono tenute le votazioni per le presidenze e le vice presidenze delle tre commissioni permanenti del V Municipio Valpolcevera. La prima commissione è andata come da regolamento alla minoranza, nella fattispecie a Forza Italia, mentre sorprese si sono avute per le elezioni nelle altre due commissioni dove il M5S ha ottenuto la vice presidenza della II e la presidenze della III, grazie anche al voto della maggioranza di centrosinistra.


Il gruppo Chiamami Genova – Paolo Putti Sindaco ha votato contrariamente a questa soluzione, non per le capacità dei commissari candidati, bensì per quello che politicamente rappresentavano queste candidature, ossia andare a presiedere una Commissione di un Municipio guidato da una giunta di centrosinistra.

A questo punto, di chiediamo come si collochi politicamente il M5S in questo Municipio, in quanto sarebbe troppo facile fare congetture sulle passate astensioni del M5S sul voto sulle nomine di Presidente e Giunta.

Il nostro gruppo non ha rivendicato nessuna presidenza o vice presidenza di commissione, in un Municipio frutto di una maggioranza di centrosinistra che si regge su di un M5S che gli fa da stampella e grazie al sostegno di un consigliere ex-Fratelli d’Italia ora Gruppo Misto”.

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here