Mu.Ma. celebra l’immigrazione, vandali lo riempiono di escrementi

2
CONDIVIDI
Galata Museo del Mare
Il Museo del Mare in darsena a Genova
Il Museo del Mare in darsena a Genova

GENOVA. 25 GIU. Stamane alcuni vandali sono entrati al Mu.Ma. di Genova e hanno imbrattato i bagni riempiendoli di escrementi e, di fatto, rendendoli temporaneamente inutilizzabili. Il raid è avvenuto quando il Galata era aperta al pubblico.

I vandali sarebbero passati dalle porte di sicurezza sul retro del museo, che sono state forzate.

Sono intervenuti anche gli agenti della Digos perché, almeno secondo un’ipotesi investigativa, il raid potrebbe essere legato all’apertura, prevista per il 29 giugno, della mostra intitolata: “Italiano, anch’io. L’immigrazione nell’Italia che cambia” nel padiglione delle Migrazioni.

 

Gli investigatori hanno sequestrato le immagini delle telecamere della video sorveglianza per risalire all’identificazione degli autori del raid vandalico.

Alcuni anni fa c’era stata un simile raid di protesta contro l’arrivo a Genova della ministra Kyenge.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO