Movida pericolosa, studente rapinato col cutter da 2 nordafricani

2
CONDIVIDI
Gira col cutter senza giustificato motivo: marocchino denunciato dall'Arma
Uno studente è stato minacciato col cutter e rapinato nei vicoli della movida genovese
Uno studente è stato minacciato col cutter e rapinato nei vicoli della movida genovese

GENOVA. 14 MAG. Uno studente genovese, abitante a San Fruttuoso, ieri pomeriggio ha denunciato presso la locale stazione dei Carabinieri, che la notte di domenica scorsa, mentre si trovava nel centro storico cittadino, due sconosciuti, presumibilmente immigrati nordafricani, dopo averlo minacciato con un cutter, gli hanno rubato il portafoglio, che conteneva solo alcuni documenti e il cellulare, dileguandosi.

La vittima della rapina non ha riportato lesioni ed è riuscita a ritornare a casa da sola, sia pure in stato di choc per la paura.

Indagini in corso per risalire agli autori della rapina. Episodi del genere, nei caruggi della movida, stanno aumentando di numero.

2 COMMENTI

  1. Movida pericolosa???????scusate ma che titolo è……?di pericoloso ci sono solo questi nordafricani che rapinano anche chi sta andando a casa per i fatti suoi perché non ci sono controlli!

  2. Marco Digenova: Movida pericolosa per chi la frequenta,ovvio, in quanto i nostri giovani che vanno nel centro storico per divertirsi e le famiglie che abitano nei vicoli, praticamente ogni sera sono a rischio violenze degli immigrati non integrati o, al meglio, costretti ad assistere allo spaccio di droga. Altre testate giornalistiche sinistrorse, facendo disinformazione, avevano insinuato che tale pericolo non sussiste. Invece, la realtà dei fatti esposta correttamente da LN, dimostra il contrario. Pertanto, il titolo è comprensibile ed azzeccato

LASCIA UN COMMENTO