Movida pericolosa, rapinato con la pistola puntata alla testa

0
CONDIVIDI
Gli affitta l'appartamento poi lo minaccia con la pistola e lo deruba
Un giovane, durante la movida del sabato sera, è stato rapinato con la pistola in via San Lorenzo: rubati cellulare e 40 euro
Un giovane, durante la movida del sabato sera, è stato rapinato con la pistola in via San Lorenzo: rubati cellulare e 40 euro

GENOVA. 16  FEB. Dopo i pestaggi, arrivano le rapine con la pistola puntata alla tempia. Un 20enne genovese, abitante in via De Gasperi, oggi ha denunciato presso la Stazione Carabinieri di Campomorone che sabato notte, mentre si trovava nei pressi di via San Lorenzo, è stato avvicinato da uno sconosciuto che lo ha minacciato con una pistola per farsi dare del denaro.

Il rapinatore si è quindi appropriato del telefonino della vittima e della somma di 40 euro in contanti. Poi è fuggito nei vicoli senza lasciare traccia. La vittima non ha riportato lesioni, ma solo un grosso spavento. Indagini in corso per risalire al malvivente armato di pistola. E’ caccia al bandito dei vicoli.

LASCIA UN COMMENTO