Home Cronaca Cronaca Imperia

Morto Antonio Palamara, considerato boss ‘ndrangheta Ventimiglia

0
CONDIVIDI
Morto Antonio Palamara, considerato boss 'ndrangheta di Ventimiglia

IMPERIA. 3 LUG. Era ritenuto capo e organizzatore dell ‘ndrangheta di Ventimiglia ed era coinvolto nel processo ‘La Svolta’.

Oggi Antonio Palamara, calabrese di Sinopoli, agli arresti domiciliari nella sua abitazione a Ventimiglia per cumuli di pena e da qualche tempo ricoverato in ospedale a Imperia, è morto all’età di 76 anni.

Palamara era stato condannato, in primo grado, per associazione a delinquere di stampo mafioso a 14 anni di reclusione; poi, in appello, era stato assolto dalla condanna per 416 bis ‘per non aver commesso il fatto’ insieme ad Antonio Barilaro e a Roberto Pellegrino.


Nel processo erano stati, invece, condannati Giuseppe Marcianò, il figlio Vincenzo, Omar Allavena, Giuseppe Gallotta, Annunziato Roldi e Vincenzo Marcianò, nipote di Giuseppe.

Oltre al processo La Svolta Antonio Palamara aveva precedenti per associazione per delinquere, sequestro di persona, spaccio, detenzione armi clandestine, ricettazione, evasione e rapina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here