Home Cronaca Cronaca Genova

Morte portuale filippino, novità nelle indagini: 4 indagati

1
CONDIVIDI
Morte portuale filippino, novità nelle indagini: 4 indagati

GENOVA. 20 DIC. Ci sono novità riguardo le indagini per ricostruire la dinamica dell’incidente  avvenuto sabato nel terminal San Giorgio dove è morto un marittimo filippino mentre si svolgevano le operazioni di omeggio della nave della Grimaldi Eurocargo Malta.

Gli inquirenti infatti ipotizzano che la manovra errata effettuata dal nostromo vittima dell’infortunio, ossia bloccare la maniglia di sicurezza degli argani con un cuneo da auto, poteva essere una consuetudine a bordo del cargo.

Gli ispettori dell’Asl3 hanno trovato e sequestrato nei pressi di altri due argani altri cunei di plastica.


Tali cunei vengono utilizzati in garage per bloccare le ruote di auto e camion.

Per questo il magistrato Emilio Gatti ha indagato il comandante, il primo ufficiale e due ufficiali in seconda della nave.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here