Morta la madre di Vittorio Sgarbi

0
CONDIVIDI
Vittorio Scarbi con la mamma
Vittorio Scarbi con la mamma
Vittorio Scarbi con la mamma 

Morta la madre di Vittorio Sgarbi

FERRARA. 5 NOV. Martedì 3 novembre è mancata la madre del critico d’arte Vittorio SgarbiRina Cavallini, e l’annuncio è arrivato direttamente dalla pagina Facebook ufficiale del professore.

La donna, 89 anni, si è spenta nella sua casa di Ro Ferrarese, lasciando il marito Giuseppe e i due figli, Vittorio, appunto, ed Elisabetta.

Farmacista, docente di matematica e grande cultrice d’arte, la Cavallini era molto stimata e conosciuta nella zona. Oggi viene descritta, da chi la conosceva, come una donna intelligente, elegante e ironica, a cui Vittorio era molto legato.

 

La Signora Cavallini non era meno agguerrita del figlio Vittorio, ricordiamo infatti che stufa di sentirsi vittima di un errore degli esattori che ha provocato prima la sospensione della sua pensione di farmacista e poi il pignoramento della casa di Ferrara, minacciò di trascinare Equitalia in tribunale.

«Mi avete stancato e vi citerò per danni – tuonò due anni fa mamma Rina – considerato che le lettere del mio avvocato di luglio scorso a Monti, Passera e Befera hanno avuto solo in parte l’effetto voluto. Ipoteca sulla casa non più per 50mila euro ma per la metà. Ma io non devo nulla a Equitalia nemmeno 25mila euro».

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO