Morosità, Vaccarezza: Regione paga l’affitto a famiglie disagiate

0
CONDIVIDI
Il capogruppo regionale di Forza Italia Angelo Vaccarezza

GENOVA. 19 OTT. «Sempre più vicini alle famiglie liguri che si trovano in difficoltà economiche. A questo obiettivo si è aggiunto un importante tassello: lo stanziamento di tre milioni per la morosità incolpevole a favore dei cittadini dei Comuni più problematici».

Il Capogruppo di Forza Italia in Regione Liguria, Angelo Vaccarezza, oggi ha commentato così la delibera approvata ieri durante la riunione di Giunta, su proposta dell’assessore all’Edilizia e all’Urbanistica, Marco Scajola. Risorse “vere” che interverranno sulle situazioni di grave difficoltà, laddove il pagamento dell’affitto risulta insostenibile.

«Questo denaro si va ad aggiungere al precedente stanziamento di cinquecento mila euro per le morosità incolpevoli degli inquilini che vivono negli alloggi pubblici di Arte – continua Vaccarezza – simbolo del grande impegno di questa legislatura per dare un aiuto concreto a chi non riesce ad arrivare a fine mese. La crisi e la mancanza di lavoro sono una piaga dalla quale è difficile uscire, ma con queste ulteriori risorse possiamo tendere la mano a chi vive questo disagio quotidianamente».

 

Sono 23 i Comuni individuati in tutta la Liguria, quattro in provincia di Savona ai quali andranno i seguenti fondi: Savona (224mila euro), Albenga (78 mila euro), Cairo Montenotte (32.500 euro) e Loano (56 mila euro).

«Oltre ai tre milioni, la delibera prevede anche l’assegnazione di 150 mila euro a Filse per il fondo di garanzia – conclude il Presidente della Commissione Bilancio – un provvedimento frutto del gran lavoro di gruppo che si sta svolgendo in Regione e di un’attenzione particolare alle gravi difficoltà delle famiglie liguri».

 

 

LASCIA UN COMMENTO