Mobile: AppDump, un clik e sei abbonato senza saperlo, al costo di 5 euro

0
CONDIVIDI

ITALIA. 5 SETT. Nuovi problemi per i proprietari di chiavette internet e smartphone. Da alcuni mesi, misteriosamente, gli utenti del web si ritrovano abbonati, al costo di 5 euro, a AppDump. Come fare per recuperare il credito perso.
Un messaggio, inviato da MobilePay, sulla propria chiavetta internet recita: “APPDUMP: abbonamento attivato al costo di 4.99Euro/sett i.i.. appdump.mobi Per info e disatt chiama: 05211687865”.
E controllando il proprio credito si scopre che effettivamente sono stati addebitati 4,99 euro.
Il sito AppDump rimanda a giochi, video e quant’altro, con a disposizione dei crediti, per utilizzare tutte le funzioni proposte, peccato che il malcapitato utente non abbia mai deciso, volontariamente, di abbonarsi. A riprova di ciò, in rete, si trovano molti siti e articoli che segnalano il numero di telefono, definendolo “truffa legalizzata”.
Infatti, nessuno ha idea di cosa sia, di quando lo si sarebbe attivato ne tanto meno come. Se si chiama il numero indicato, un operatore afferma che si sia volontariamente cliccato sull’abbonamento navigando nel web, cosa che raramente, nel mare dei popoup di internet, qualcuno farebbe mai. Si può comunque chiedere tranquillamente la disattivazione e, altra cosa anomala, gli operatori non provano nemmeno per un attimo a convincere del contrario, magari proponendo nuove offerte o altro, al “cliente” di turno.
Ma per avere il rimborso del credito è bene rivolgersi direttamente alla casa madre, Vodafone, Tim o Tre, e Wind, che bloccherà eventuali altri abbonamenti e restituirà i 5 euro addebitati.
Si tratta solitamente di partner commerciali delle aziende di telefonia che possono proporre nuovi abbonamenti e servizi, e che, con il benestare delle stesse, possono accreditare direttamente il costo del servizio sulla propria ricaricabile o conto corrente collegato. Solo che, di norma, tale servizio dovrebbe richiedere almeno una seconda conferma, magari attraverso l’inserimento del proprio numero di cellulare o internet-key, cosa che, nel caso di AppDump, non avviene, almeno leggendo i vari commenti in rete.
Unico consiglio sempre valido? Controllare sempre il proprio credito e i costi addebitati e, nel dubbio, contattare il proprio operatore.

LASCIA UN COMMENTO